giovedì 28 luglio 2011

Pomodori Ripieni Gratinati

Questo è il periodo delle verdure dell'orto e non mancano i pomodori di campo. sono talmente abbondanti che è uso distruibuirne a parenti e amici. Quando sono ancora poco maturi li uso come ho descritto qui, gli altri li uso per il sugo da fare al volo, altri ancora come propongo oggi, per un sostanzioso antipasto o come controno per un secondo piatto anche di pesce.
Occorrono: 
- pomodori ben maturi,
- pangrattato,
- olio d'oliva,
- sale,
- capperi,
- filetti di acciughe,
- aglio tritato,
- prezzemolo tritato.

Lavate benissimo i pomodori, tagliate la parte superiore dove è attaccato il picciolo, scavate l'interno e recuperate la polpa, aiutatevi con un cucchiaino. Recuperate la polpa, riducetela in piccolissimi pezzi, salatela e  mettetela dentro un colino a perdere l'acqua. 
Salate l'interno dei pomodori, capovolgeteli e fate perdere l'acqua. In una terrina disponte il trito di prezzemolo e aglio, aggiungete i capperi e i filetti di acciughe tagliuzzati, il pangrattato, abbondante olio d'oliva, il sale e mescolate bene l'impasto. Ora  aggiungete al vostro impasto la polpa di pomodoro sminuzzata e priva ormai dell'acqua, mescolate bene e riempite i pomodori senza esagerare. Mettete in forno a 180° per tre quarti d'ora, un ora al massimo. Sono pronti quando la superficie è ben gonfia e dorata. Servite tiepidi. 

7 commenti:

Mirtilla ha detto...

davvero gustosissimi!!!

Monica..amiche di ago ha detto...

li proverò senz altro.ciao monica

themasterofcook ha detto...

Bellissimi Rosalba. Li ho desiderati moltissimo! eh eh eh

:-)

Günther ha detto...

un gran bel modo per gustare i pomodori :-))

Rosalba ha detto...

Mirtilla e Monica grazie, sono assolutamente da provare :)

Rosalba ha detto...

Emanuele lo so che tu avresti apprezzato io ne ho mangiati tre, a dire il vero sono un po' troppi ma uno tira l'altro!

Rosalba ha detto...

Si Gunther un modo alternativo, un antipasto ottimo e saporito!

Posta un commento