mercoledì 1 settembre 2010

Farfalle Alla Crema di Peperoni

Si credo che si capisca. Il peperone è la nota predominante di questi giorni tra fine agosto e inizio di settembre. Ribadisco che tocca fare di necessità virtù e quando se ne posseggono in quantità, non dico smisurate ma apprezzabili, il cervello si mette in moto per scovare altri modi, altre varianti di preparazione. Mi sono ricordata che in questo posto qui, abbiamo mangiato dell'ottima pasta con una crema verdina, che ci conquistò per la novità, era a base di peperoni. L'unica nota fu che l'aglio tendeva a predominare, ma considerato che ci piace non ne facemmo un cruccio, anzi!
Ora che mi ci sono cimentata io, ho fatto come al solito secondo i miei criteri, perchè se non ci metto del mio mi pare quasi di averla rubata la ricetta:

- 1 peperone verde dalla polpa consistente a persona,
- olio evo,
- uno spicchio d'aglio senza l'anima,
- sale,
- pasta formato farfalle,
- parmigiano grattugiato.

Lavate i peperoni, tagliateli in falde, privateli dei semi e passateli dalla parte della buccia nel grill. Quando la buccia si gonfia per via della bruciatura, passate le falde velocemente sotto l'acqua fredda e spellatele. Fatele asciugare, pulite l'aglio e privatelo del cuore, aggiungete l'olio e passate tutte tre gli ingredienti in un mixer, prima di terminare correggete di sale. Portate a bollore l'acqua, lessate le farfalle al dente, scolatele e versatele nella crema, unite il parmigiano e servite calde.


7 commenti:

Gunther ha detto...

è ottimo come condimento il peperone un bel primo piatto molto piacevole

themasterofcook ha detto...

Sono d'accordo con Gunther, il peperone è un ortaggio molto gustoso.

Questa pasta deve essere venuta proprio bene...

:-)

Rosalba ha detto...

A me è un piatto che mi ha conquistato e che riproporrò a breve Gunther

Rosalba ha detto...

Emanuele il risultato è stato buon in realtà :-)

terry ha detto...

Buona ...semplice e gustosa...ottima adesso che i peperoni sono in piena stagione!

Rosalba ha detto...

Si Terry e a dire il vero fa la sua bella figura pure nel piatto!

Anonimo ha detto...

Buonasera,

il mio nome è Anna e faccio parte dello staff del sito di Smilla ( http://smillamagazine.com/ricette/ ), un aggregatore che offre una rassegna stampa quotidiana degli articoli pubblicati su siti di informazione e blog e che recentemente ha aperto un canale dedicato alla cucina.

Mi permetto di contattarti dopo aver scoperto il tuo blog , che contiene articoli che rispondono perfettamente ai nostri criteri di pubblicazione e che quindi potrebbero essere inseriti nel nostro sito.

Il funzionamento di Smilla è molto semplice: una volta che un blog si iscrive sul nostro sito estrapoliamo per ogni articolo pubblicato un brevissimo snippet (solo qualche riga), del testo, pubblicando così una notizia incompleta che può essere letta nella sua versione integrale, seguendo il link apposto alla fine.

Ti ricordo che gli aggregatori di notizie, soprattutto quelli molto visitati come Smilla, sono un prezioso strumento per accrescere la popolarità di ciascun blog citato poichè includono sempre un link diretto al post originale generando visibilità, popolarità e traffico. Ogni articolo aggregato su Smilla appartiene al legittimo autore e ne viene comunque indicato il link per risalire al post originale. In nessun caso SMILLA pretende di rubare contenuti altrui, ma spera di offrire un servizio d'informazione organizzata e sistematica per velocizzare la diffusione e la propagazione dei contenuti stessi.

Sperando che il progetto di Smilla possa interessarti, rimango a disposizione per qualsiasi dubbio o richiesta di informazione.

Per l'iscrizione su Smilla è sufficiente compilare il modulo raggiungibile all'url: http://smillamagazine.com/ricette/aggiungi_sito.aspx

Cordialmente

Anna P

P.S: scusa per aver utilizzato il modulo dei commenti ma non ho trovato una sezione contatti.

Posta un commento