lunedì 4 maggio 2009

Frittata sfiziosa

Sono tempi di magra, ma non è questo il motivo per il quale dobbiamo stare attenti a ciò che cuciniamo. Si tratta di avere rispetto del nostro stesso lavoro, dei soldi che riusciamo a portare a casa a fine mese. Ecco perchè la cucina di casa è un aspetto che va assolutamente curato e che non deve ridursi all'apertura di cibi pronti preconfenzionati, sul cui gusto ci sarebbe molto da sindacare. Come già ho scritto, non è detto che in cucina ci dobbiamo passare ore, se ci organizziamo, riusciamo a mangiare bene e sano spendendo il giusto denaro e il giusto tempo.
La cucina degli ultimi decenni ci ha aperto un mondo, suggerendo cotture veloci, meno dannose per la salute in termini diversi. Ecco allora una ricetta veloce, la cui preparazione richiede massimo venti minuti, che potrete anche preparare in due fasi volendo. Il cui costo è veramente ridottissimo, dal gusto sfizioso, altamente ricco in proteine. Accompagnata con un ricco piatto di verdure, del buon pane casereccio, questa frittata è un pasto intero.
Costo per tre persone max 2,50 totali
Tempo di preparazione 20/30 minuti max

Vi occorre:
2/3 uova intere,
pancetta affumicata,
cipolla o scalogno a listarelle,
una zucchina piccola o metà di una grossa,
vino bianco,
parmigiano grattugiato,
farina,
latte,
sale.

Tagliate a quadrettini la zucchina, a dadini la pancetta e la cipolla a listarelle o rondelline, metteteli a cuocere in una padellina in un cucchiaio di olio, fate rosolare e spruzzate con il vino bianco aggiustate di sale e fate cuocere spegnendo quando le verdure quando hanno cambiato colore ma sono ancora intere.
Nel frattempo rompete un uovo in un piatto e sbattettelo con due cucchiai di farina, fate una crema, aggiungete l'altro uovo e infine l'altro ancora (io per tre persone metto due uova); aggiungete il parmigiano, la crema avrà consistenza vellutata, e poi il latte dopodichè la crema diverrà liquida, salate e aggiungente le zucchine, la cipolla e la pancetta precedentemente rosolate.
In una padella antiaderente fate scaldare bene due cucchiai di olio di oliva, appena è abbastanza caldo versate la pastella e fate cuocere prima da una parte, e poi dall'altra.

4 commenti:

Gunther ha detto...

la frittata è un ottima soluzione pratica, semplice, veloce,economica e sfiziosa, fa quasi piatto unico come dici tu, basta avere un po di creatività, ciao

Rosy ha detto...

Già... a volte è proprio la fantasia che ci manca. Ciao grazie della visita

Marianna ha detto...

per le mie capacità questa è la ricetta più semplice , meno male che ti ho trovata !!!!!!!!

Rosy ha detto...

Ciao Marianna sono cose facili per tutti i giorni, ma anche buon e saporite! grazie

Posta un commento