martedì 6 aprile 2010

Pennette alla carbonara vegetariana con gli asparagi

Per cambiare occorre sperimentare nuove strade. A volte il cambiamento nasce anche dall'abbondanza degli ingredienti. Questa pasta l'ho provata perchè avevo tanti asparagi e mi è parso bello provare un nuovo accostamenti.
Certamente non sono tipa da stravaganze, la sobrietà mi piace anche nel cibo. L'educazione tradizionale ti porta ad essere prudente anche quando crei le mescolanze.
Le mescolanze sono il rinnovamento, c'è chi ci arriva veloce osando e chi ci arriva lentamente ingrediente dopo ingrediente. Anche il mondo è cambiato così a volte con scoperte epocali, altre volte con scoperte minimaliste ma altrettanto importanti.
Se avete ancora degli asparagi selvatici riservatene un mazzetto per fare una pasta alla carbonara vegetariana. Non ve ne pentirete.

Tempo di preparazione venti minuti, mezz'ora max.
Costo: basso se cercate da voi gli asparagi, più alto se li comprate.
Dosi per due persone:
- un mazzetto di asparagi selvatici,
- cipolla tritata,
- olio e.v.o.
- vino bianco per sfumare,
- due uova intere di galline allevate a terra,
- tre o quattro cucchiai di parmigiamo grattugiato,
- pepe,
- sale,
- pennette 70 gr. a persona.

Pulite gli asparagi tagliando le parti tenere a pezzetti (quando l'asparago si piega gettatelo), Metteteli in una padella e fateli cuocere in modo che restino croccanti, se occorre aggiungete un goccio d'acqua.
Mettete l'acqua della pasta a scaldare. Intanto fate rosolare la cipolla nell'olio e.v.o. e aggiungete gli asparagi già cotti. Fate saltare sfumate con il vino bianco, fate evaporare e levate dal fuoco. In un insalatiere sbattete le uova intere, il pepe, il sale e il parmigiano facendone una crema. Lessate la pasta e versatela nell' insalatiere aggiungete gli asparagi e girate velocemente.
Sono restata stupita anche io del risultato: piatto equilibrato nel sapore, l'asparago è esaltato dall'uovo e avvolge morbidamente la pasta che risulta saporita e profumata.

8 commenti:

Federica ha detto...

ah che buone!!! complimenti!

themasterofcook ha detto...

Bentornata Rosalba!!!

Ottima la carbonara vegetariana, io faccio cuocere (molto)di più l'uovo perch ecrudo non mi piace, ma per il resto è lo stesso...
:-)

Rosalba ha detto...

Grazie Federica!!

Rosalba ha detto...

Grazie Emanuele :-)
In realtà non so come si fa per far cuocere di più l'uovo nella carbonara... Io l'ho sempre fatta così e vista fare anche in ristorante. Mi piacerebbe sapere come anche per un fatto di sicurezza alimentare. L'uovo è meglio ben cotto soprattutto se prodotto dal contadino.

themasterofcook ha detto...

Si Rosalba, in realtà la ricetta "giusta" è la tua, io pèerò l'ho modificata perchè l'uovo bavoso non lo posso sopportare. Per questo motivo non ordino mai la carbonara in ristorante! eh eh eh

Per fare la carbonara con l'uovo cotto io preparo la pancetta o verdure facendole saltare o rosolare in padella, poi ci aggiungo la pasta ben scolata e dopo aggiungo l'uovo sbattuto.

Faccio cuocere il tutto a fimma media girando bene fino a qaundo l'uovo non ha la consistenza che mi piace, nè troppo cotto nè crudo..

Un bacio e se non sono stato chiaro sono qui!

romana ha detto...

Ciao!Devo provare questa novita-carbonara anche congli asparagii!Grazie per sugerimento!A presto.Romana

Rosalba ha detto...

Emanuele sei stato chiarissimo, la tua soluzione mi piace pertanto la proverò alla prossima pasta alla carbonara :-))

Un bacio

Rosalba ha detto...

Ciao Romana provala che è buonissima. A presto e grazie del commento!!

Posta un commento