mercoledì 11 novembre 2009

Marmellata di melagrana (Sapa di melagrana)

Per questa marmellata preziosa quanto lenta da preparare dovete prima di tutto armarvi di pazienza. Pazienza per sgranare le melagrane e per estrarne il succo.
Se possedete un torchietto passattutto, di quelli che si usano per il mirto e i liquori  è l'attrezzo che vi aiuterà nel lavoro. Altrimenti rassegnatevi a utilizzare il passaverdure come ho fatto io, estraendo il succo un pò alla volta e ripulendo ogni tanto il passaverdure dai semi.


Vi occorrono:
  • Almeno dieci melagrane sgranate,
  • una mela a pezzi (per addensare),
  • 4 cucchiai di zucchero (la dose si può aumentare se vi piace dolce),
  • pantola in acciaio,
  • vasi di vetro per la conservazione ben sterilizzati,
  • coperchi per il sottovuoto.
Come detto sopra estraete il succo con il metodo che preferite, mettetelo in una pentola di acciaio aggiungete i pezzetti di mela e lo zucchero. Portate a bollore e lasciate la fiamma al minimo dalle tre alle quattro ore (più quattro che tre). Versate il liquido bollente nei vasetti, chiudete e capovolgete. In realtà otterrete meno di un quarto del succo una volta ristretto. Il risultato è una sapa preziosa e di ottimo sapore ideale per farcire le ciambelle al burro.

8 commenti:

nicole c ha detto...

sicuramente ci vouole pazienza,pero' visto il risultato che sicuramente è delizioso...bravissima!!

Mirtilla ha detto...

inolita e molto lavorata,ma vuoi mettere il gusto e la soddisfazione ??

Rosalba ha detto...

Si nicole il risultato è premiante.. grazie!!

Rosalba ha detto...

Mirtilla un vasetto mi è sembrato davvero una cosa preziosa. Lo userò a Natale per delle ciambelle.

The Master Of Cook ha detto...

Ciao :-)
Complimenti per questa splendida marmellata e anche per la nuova grafica del blog. La trovo molto delicata e piacevole.

Buona Domenica :-)

Rosalba ha detto...

Grazie The Master Of Cook per la visita e i complimenti :-)
ti auguro una buona settimana :-)

rosy ha detto...

Cara Rosalba solo a mangiarle queste melograne è una fatica figurati a fare la marmellata, l'mmagino quello che succederebbe o mi sbaglio?
Bacionissimi dolcissimi come le tue marmellate.

Rosalba ha detto...

Grazie carissima Rosy ricambio con altrettanti bacini dolci

Posta un commento