martedì 8 settembre 2009

Barbecue di gamberoni in salsa

Per prolungare il sapore di queste vacanze estive, concediamoci un scappatina in pescheria, acquistiamo dei gamberoni anche di media grandezza ma esclusivamente freschi. Io stamani ne ho trovato di due grandezze entrambi freschi, dei grandi non ho chiesto nemmeno il prezzo, ho scelto quelli medi che li facevano a 20 euro e per due persone ne ho comprato 400 grammi. Un volta nella vostra cucina pulite i gamberi levando il bottone bianco da sotto la testa e lavateli, posateli sulla carta da cucina ad asciugare.
In una terrina preparate una salsa fatta come segue: abbondante olio d'oliva, prezzemolo tagliato a pezzi grossi e fettine di aglio mescolate e deponetevi i gamberi, girate ancora e mettete a riposare in frigo per almeno tre ore. Accendete il barbecue o in alternativa la griglia elettrica, disponete i gamberi e girate un paio di volte senza farli seccare, all'interno il corpo deve restare umido. Levateli dalla griglia e rituffateli nella terrina dove sarà rimasto ancora l'olio, girate e servite non prima di avere salato abbondantemente. Se vien voglia di leccarvi le dita siete autorizzati a farlo...
Et voilà:

3 commenti:

Gunther ha detto...

è una bella ricetta semplice ma un bel modo per preparargli, i gamberi infatti non si devono seccare

nicole c ha detto...

ciao Rosalba che belli e buoni i tuoi gamberoni!! viste le bonta che prepari voglio premiarti,se ti va passa da me,ciao!!

Rosalba ha detto...

@Gunther grazie! Concordo, anche perchè non amo il pesce crudo, ma mi urta altrettanto quando è cotto fino a ridursi a fibra. Ci vuole un occhio di riguardo per il giusto compormesso!

@Nicole grazie di nuovo!

Posta un commento