sabato 30 gennaio 2010

Gnocchetti alla crema di ricotta e zafferano con salsicce fresche

Questa ricetta la potremo anche definire una sorta di carbonara in versione Sardegna: ma la somiglianza dei piatti è solo nei colori. Nasce da una giornata in agriturismo, e dall'aver assaggiato un eccellente primo piatto di gnocchetti, che probabilmente erano una variante della pasta alla carbonara.
La ricetta che presento non contiene uova, adatta pertanto a chi è intollerante alle uova. Al posto delle uova vi occorre della ricotta pecorina freschissima e dello zafferano nostrano, io ho usato quello di San Gavino Monreale, il cui compito è colorare di giallo ma non solo...

Vi occorre:
- 40 grammi di polpa di salsiccia fresca per persona (variate la quantità a seconda del gusto),
- un abbondante cucchiaio di ricotta per persona,
- olio e.v.o.
- cipolla tritata,
- zafferano,
- sale,
- vino bianco,
- 70 gr. di gnocchetti a persona.

Mettete sul fornello l'acqua per la pasta. Nel frattempo fate rosolare la cipolla tritata nell'olio, spellate le salsicce e aggiungetele sulle cipolle leggermente appassite. Fate rosolare e bagnate con vino bianco. Aggiustate di sale. Nella terrina dove condirete i gnocchetti, sbattete la ricotta con lo zafferano facendo una crema. A bollore salate l'acqua e versate i gnocchetti. Una volta cotti versateli nella crema di ricotta, mescolate bene aggiungete le salsicce e servite.
 A presto!!

10 commenti:

Vale ha detto...

Cremosi e succulenti questi gnocchi... nonostante l'ora me li mangerei volentieri!

nicole c ha detto...

che buonissimi questi gnocchetti!!e poi a quest'ora...bravissima!!ciao !!

Rosalba ha detto...

Vale grazie! Venuti molto buoni in effetti.
Grazie del gradito commento!

Rosalba ha detto...

Nicole erano ottimi!! Grazie

Rita ha detto...

provata!!! non avevo gli gnocchi e ho fatto le farfalle ma erano buonissime!!!

Rosalba ha detto...

L'ho detto io che viene buonissima!! Grazie e brava!!!

The Master Of Cook ha detto...

Rosalba io non sono un fan della ricotta ma questa idea di simil-carbonara è molto interessante.

:-)

Rosalba ha detto...

Emanuele è stato in realtà un esperimento, avevo preso della ricotta per fare i ravioli, ma non ho avuto tempo :-) Esperimento riuscito :-P

Gunther ha detto...

trovarla la ricotta freschissima come da te!! complimenti per il piatto

Rosalba ha detto...

beh almeno nella freschezza dei prodotti non va male! Grazie!

Posta un commento