venerdì 1 ottobre 2010

Muffin Alla Marmellata Di Melagrana

Le marmellate fatte in casa una volta aperte vanno consumate a stretto giro. Allora dopo aver fatto i  biscotti che qualche lettore ha anche provato, dandomi ragione sul fatto che sono sublimi, ho cercato la ricetta dei muffin e  ne ho trovato una versione che mi è piaciuta su giallozafferano. Ho solo ridotto in proporzione gli ingredienti, per un risultato a dir poco eccellente. Buoni al primo morso e sublimi al contatto con la marmellata del quale ho ampiamente scritto.
Posso dire una cosa? Mi ha fatto ricordare i muffin mangiati a New York da Starbucks, che non erano davvero male. A proposito mi piacerebbe tanto gustare Starbucks anche in Italia, ogni tanto qualcuno caccia fuori la bufala che lo apriranno e invece non è vero. Nelle città del nord avrebbe un suo perchè, al sud magari con il clima temperato lo vedo meno, ma al nord ci sta che possa funzionare. Compresa la possibilità di connessione ad internet gratuita a patto di fare una consumazione.

Le dosi dei mie muffin:
- 90 grammi di burro ammorbidito a temperatura ambiente,
- 250 grammi di farina,
- 100 grammi di zucchero,
- 125 ml di latte,
- due uova intere,
- una bustina di vanillina,
- una bustina di lievito in polvere,
- una presa di sale,
- pirottine per dolci,
- pirottine in alluminio per sostenere i muffin durante la cottura.

Nel mixer mettete il burro morbido e lo zucchero e impastate bene. Aggiungete la vanillina e il sale, sempre girando bene finchè il composto non risulti cremoso. Nel composto di vetro graduato misurare 125 ml di latte, versarvi le uova intere mescolare e versare nella crema. Mischiare il lievito in polvere alla farina e setacciare sopra la crema, sempre lavorando energicamente. Otterrete un composto consistente e gonfio. Prendete le pirottine di carta e mettete dentro un primo cucchiaio d'impasto, in mezzo mettete un cucchiaino di marmellata, chiudete con il resto dell'impasto, riempendo bene. Mettete le pirottine di carta  dentro le pirottine in alluminio e posizionate in forno a 180° per massimo mezz'ora. Quando sono pronti si riconoscono dal colore. Devono venire fuori dorati e gonfi. E buoni....

7 commenti:

Gialla ha detto...

Non ho mai gustato la marmellata di melagrana... sarà deliziosa; intanto però ti faccio i complimenti per questi muffin saranno stati ottimi!

themasterofcook ha detto...

Bellissimi Rosalba. Brava come sempre...

Se mamma li prova ti faccio sapere.. :-) eh eh eh

Rosalba ha detto...

Gialla grazie!!

Rosalba ha detto...

Emanuele secondo me li prova, non ci vedrei male una marmellata ai frutti di bosco al posto di quella di melagrana :-))
aspetto notizie ehehe

terry ha detto...

Magari lo aprissero anche qui! a me piace un sacco...ma qui con le caffetteria all'italiana, chissà se prenderebbe piede?!...forse sì ma non lo fanno aprire!!! cmq è strano...c'è ovunque ed in Italia NO! mah!
anche io adoro i loro muffins!!!
questi tuoi mi sa li amerei altrettanto!
stupendi!!!
brava!

Rosalba ha detto...

Terry io dico che prenderebbe piede, perchè se si riesce a riprodurre quel clima di assoluta cordialità mista a intimità che vi si respira, unito ai prodotti di buona qualità... ecco per me sarebbe un successo!
Corro ad assaggiare le tue crostatine :-))

Rebecca Pascale ha detto...

bellissimi e anche buonissimi, li ho provati a fare con la marmellata di melograno di Rigoni di Asiago (non ho la pazienza che hai tu per farmela in casa...quella di melograno è davvero una rottura...) e sono venuti dileziosi, ciao grazie

Posta un commento